49742
Jeremy Bentham

Introduzione ai principi della morale e della legislazione

Primiceri novitą 2020
ISBN: 8833001715
Formato: LIBRO
Disponibilitą: immediata
€15,00 €14,25 sconto: 5%
Aggiungi al carrello

Altri dettagli

IN LIBRERIA DAL 8 NOVEMBRE 2020

 

Il presente trattato, pubblicato per la prima volta a Londra nel 1780, è uno dei pilastri, ancora oggi influenti, nel campo dell'etica pubblica e del rapporto tra diritto e morale. Gli uomini, col proprio comportamento, ma soprattutto i governi e i legislatori, si devono occupare del bene comune producendo la felicità per il maggior numero di persone. Il criterio per misurare la felicità è il rapporto tra piacere e dolore. La massimizzazione del piacere e l'assenza di dolore è la miglior condizione possibile per una vita felice. Le azioni da compiere, per essere considerate moralmente giuste, devono avere come conseguenza la capacità di aumentare il piacere e ridurre il dolore nella collettività. Il pensiero di Bentham, noto come "utilitarismo" o "consequenzialismo", ha rivoluzionato in senso egualitario la visione etica, politica e giuridica dei Paesi Occidentali. Nuova traduzione di Otello Marcacci. Introduzione di Salvatore Primiceri


Email:

Modular Software ©2021